Usa 2016: incubo email per Hillary, 22 erano segrete

Spunta anche corrispondenza con Obama. Non saranno pubblicate

Lo spettro del "emailgate" torna ad agitare i sogni di Hillary Clinton a due giorni dal caucus dell'Iowa. Per la prima volta emergeono email 'top secret': sono in tutto 22, contenute in 37 pagine, e non saranno pubblicate. E sempre per la prima volta spunta anche una corrispondenza fra Hillary e il presidente Barack Obama. E anche questa non sarà pubblicata. L'annuncio del Dipartimento di Stato, che sta indagando anche per accertare se le email erano classificate quando sono state spedite o ricevute da Hillary, arriva a due giorni del voto in Iowa e rischia di compromettere la corsa dell'ex First Lady. Le indagini dell'Fbi sulle configurazioni di sicurezza dell'account email di Clinton intanto vanno avanti. Mentre i repubblicani rafforzano il pressing sul Dipartimento di Giustizia perché decida un'azione legale contro Clinton per non aver gestito in maniera non corretta informazioni classificate.

Immediata la replica dello staff della candidata democratica che, a gran voce, chiede che tutte le email siano rilasciate e che sia il pubblico a decidere. Hillary, che aveva già chiesto scusa per l'uso di un account e di un server personale di posta elettronica mentre era segretario di Stato, ha sempre negato che fra le email in questione ci fosse materiale coperto da segreto. Clinton ha infatti più volte ribadito che nessuna email da lei inviata era considerata classificata al momento in cui è stata spedita. Ma le norme prevedono che è responsabilità è del singolo esponente del governo gestire in modo appropriato il materiale classificato. Il Dipartimento di Stato ha finora diffuso più di 1.300 pagine di email di Hillary, correggendo e cancellando le parti ritenute segrete. La conferma dell'esistenza di email top secret rischia di complicare la corsa alla Casa Bianca dell'ex First a partire dal voto in Iowa e in New Hampshire, dove in sondaggi danno il rivale Bernie Sanders in ascesa.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA