Sanders, socialismo? No egemonia pochi

"No a governo di miliardari"

WASHINGTON - "Non possiamo continuare ad avere un governo dominato da miliardari e un Congresso che lavora per gli interessi di pochi". Lo ha detto il candidato per la nomination democratica Bernie Sanders durante un dibattito elettorale in Iowa, l'ultimo prima del via alle primarie, rispondendo a una domanda del pubblico su cosa intenda quando si autodefinisce 'socialista democratico'.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA