USA 2016: Primo spot tv Trump, stop ai musulmani

Attacca Obama e Hillary e ribadisce i suoi punti più controversi

"Hillary migliorava tutto ciò che toccava". Cosi' l'ex presidente degli Stati Uniti Bill Clinton descrive il 'curriculum' della moglie Hillary oggi candidata per la nomination democratica nella corsa alla Casa Bianca, nel suo primo intervento in un evento elettorale. In un endorsement appassionato, Bill racconta l'incontro con
Hillary quasi 45 anni fa: "pensai che era la persona più straordinaria", e continua: "migliorava ogni cosa che toccava".

Si apre con immagini di Barack Obama e Hillary Clinton, si chiude con la promessa di fare "l'America nuovamente grande", in mezzo i punti più controversi della campagna di Donald Trump per la Casa Bianca, ribaditi nel primo spot televisivo. Si fa ancora riferimento alla minaccia del terrorismo estremista e all'immigrazione clandestina, tornando a proporre uno stop all'ingresso di tutti i musulmani negli Stati Uniti e dall'altra la necessità di costruire un muro alla frontiera con il Messico.

 

VIDEO 


   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA