Riad lancia la coalizione islamica

L'Arabia Saudita ha formato una "alleanza militare islamica" con la missione di combattere il terrorismo. Lo ha annunciato la Tv saudita secondo quanto riferisce Russia Today. Della coalizione fanno parte 34 paesi tra cui gli Stati del Golfo, un certo numero di paesi africani Turchia, Egitto, Malaysia e Pakistan. Il comando centrale congiunto delle operazioni, ha aggiunto la televisione, sarà a Riad. Proprio oggi il presidente Barack Obama aveva chiesto un impegno maggiore da parte dei paesi arabi nella lotta contro l'Isis, anche se la nuova alleanza, come ha precisato il ministro della difesa saudita, citato dall'agenzia Reuters, non combatterà solo contro lo stato islamico, ma "contro qualunque gruppo terroristico che ci troveremo di fronte". L'Arabia Saudita come altri stati del Golfo (Emirati e Qatar) partecipano alla coalizione a guida Usa che combatte contro lo Stato Islamico, ma negli ultimi tempi il loro impegno era stato piuttosto limitato a coalizione islamica formata dall'Arabia Saudita per combattere il terrorismo avrà "un coordinamento internazionale con le maggiori potenze e le organizzazioni internazionali", secondo quanto affermato dal principe ereditario e ministro della Difesa saudita Mohammed bin Salman citato dal Guardian online E' "la risposta migliore a chi cerca di associare il terrore e l'Islam", ha commentato il premier turco, Ahmet Davutoglu, aggiungendo che si tratta di "un passo nella giusta direzione" e che "la Turchia è pronta a dare ogni contributo possibile a qualunque incontro legato alla lotta al terrorismo, a prescindere da dove e da chi è organizzato".

"Non potete nascondervi. Sarete i prossimi ad essere colpiti, ha ribadito intanto il presidente americano Barack Obama che ha lanciato così un monito ai leader dell'Isis. Obama ha aggiunto che "i progressi contro l'Isis devono essere più rapidi". "La lotta all'Isis è difficile, ma tutti i nostri alleati sono pronti a fare di più", ha concluso Obama, citando anche l'Italia.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA