Tensione a Beirut per proteste

Attesa per la seduta del Parlamento sulla legge di bilancio

 E' tensione nel centro di Beirut stamani dove è prevista, nella sede del parlamento, la tanto attesa e più volte rimandata seduta parlamentare per la discussione della legge di bilancio. Il movimento di protesta popolare anti-governativo ha oggi indetto nuove manifestazioni e sit-in proprio attorno all'area del parlamento, sempre più fortificata e protetta dalle forze di sicurezza. La discussione parlamentare, prevista a metà novembre ma più volte rimandata a causa delle proteste in corso da metà ottobre, costituisce il primo vero banco di prova istituzionale e politico del governo guidato da Hassan Diab, insediatosi nei giorni scorsi. Le autorità hanno deciso di chiudere al traffico le principali strade che portano nel centro di Beirut, in particolare attorno a piazza dei Martiri, piazza Riad Solh, e le strade che conducono alla centralissima ma inaccessibile piazza dell'Etoile, dove sorge il parlamento.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie