Israele: Lieberman, verso nuove elezioni

Leader nazionalista accusa, responsabili sia Netanyahu sia Gantz

(ANSAmed) - TEL AVIV, 5 DIC - Israele si prepara a nuove elezioni: le terze in meno di un anno. In un'intervista a Yediot Ahronot, il leader nazionalista Avigdor Lieberman - king maker di ogni esecutivo - ha ammesso che ormai sono fuori discussione sia "un governo di unità nazionale sia uno di destra". Lieberman ha anche accusato il premier Benyamin Netanyahu (Likud) e il leader centrista Benny Gantz di Blu-Bianco "per il loro fallimento nel fare mediazioni". "Entrambi i partiti - ha spiegato - sono responsabili per il nuovo ricorso alle urne".
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA