Turchia: 637 i curdi 'neutralizzati'

Erdogan, 'almeno 556 quelli uccisi'

(ANSA) - ISTANBUL, 16 OTT - Sono 637 i "terroristi neutralizzati" (cioè uccisi, feriti o catturati) dall'inizio dell'operazione militare della Turchia nel nord-est della Siria.
    Lo sostiene il ministero della Difesa di Ankara, aggiornando la cifra precedente di 611, diffusa ieri sera. Il presidente Recep Tayyip Erdogan ha precisato nelle scorse ore che almeno 556 di questi combattenti sono stati uccisi. Le notizie non sono verificabili in modo indipendente sul terreno.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA