Turchia e Giordania contro Netanyahu

Dopo promessa di annettere colonie in Cisgiordania se rieletto

(ANSA) - ROMA, 10 SET - Turchia e Giordania bocciano i piani del premier israeliano Benyamin Netanyahu, che se rieletto intende estendere la sovranità di Israele sugli insediamenti ebraici in Cisgiordania. Per il ministro degli Esteri turco Mevlut Cavusoglu "la promessa di Netanyahu, che invia messaggi elettorali illegali, illegali ed aggressivi, è quella di uno stato razzista con l'apartheid". Per Ayman Safadi, ministro degli Esteri giordano, la mossa "spingerebbe l'intera regione verso la violenza".
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA