Siria apre corridoio umanitario a Idlib

Per consentire la fuga dall'ultima roccaforte degli insorti

   Il ministero degli Esteri siriano ha annunciato l'apertura di un corridoio umanitario per consentire ai civili di fuggire dalla provincia di Idlib, ultima roccaforte di jihadisti e ribelli dove le forze governative sono riuscite ad avanzare nei giorni scorsi. Lo ha reso noto l'agenzia ufficiale di Damasco, Sana.
   Il corridoio umanitario è stato aperto nel villaggio di Soran, a nord della provincia di Hama, al confine meridionale della zona ancora controllata dai ribelli, dove vivono decine di migliaia di civili.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA