Uccisi 3 palestinesi a frontiera Gaza

Dice ministero sanità della Striscia.Un quarto ferito gravemente. Esercito, erano armati

I militari israeliani hanno ucciso almeno tre palestinesi sulla barriera di confine che divide la Striscia di Gaza da Israele, ferendone in modo grave un quarto, dichiara il ministero della salute di Gaza.

Il portavoce dell'esercito israeliano ha confermato che ieri sera un gruppo di "uomini armati sospetti" è stato avvistato vicino al confine fra Gaza e Israele e che un carro armato e un elicottero gli hanno sparato. I media riferiscono di un possibile tentativo di infiltrazione in Israele. Secondo fonti locali, i tre sono del campo profughi di Jabalya e della Jihad islamica.

Dopo settimane di relativa calma, i militanti palestinesi hanno ripreso gli attacchi contro Israele, fra cui il lancio di razzi. Israele accusa Hamas, che invece dà la colpa all'iniziativa di singoli individui contro il blocco che attanaglia il territorio palestinese.

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA