Iran: Abe, nessuno vuole la guerra

'Teheran sia costruttiva e mantenga l'intesa sul nucleare'

(ANSA) - TEHERAN, 12 GIU - "Nessun vuole la guerra e il Giappone svolgerà il suo ruolo per evitare un conflitto militare". Lo ha detto il primo ministro nipponico Shinzo Abe nella conferenza stampa congiunta di stasera con il presidente iraniano Hassan Rohani a Teheran, dove si è recato oggi per una missione di tre giorni in cerca di una mediazione tra gli Stati Uniti e la Repubblica islamica. Le tensioni in Medio Oriente stanno salendo e c'è il rischio di un conflitto militare, quindi è necessario prevenire il rischio dell'esplosione accidentale di una guerra, ha aggiunto Abe, invitando l'Iran ad avere un ruolo costruttivo al riguardo. Il premier di Tokyo ha quindi fatto appello a Teheran perché prosegua la sua cooperazione "positiva" con l'Agenzia internazionale per l'energia atomica (Aiea), facendo riferimento alla religione islamica, che "consiglia sempre la moderazione", e ricordando anche la fatwa contro le armi nucleari della Guida suprema di Teheran, l'ayatollah Ali Khamenei, con cui si incontrerà domani.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA