Siria: attentato kamikaze, 16 morti, anche 4 soldati Usa

Colpite le forze della Coalizione

E' di almeno 16 morti il bilancio dell'attentato suicida che ha preso di mira oggi Manbij, località nel nord della Siria. Lo riferisce l'Osservatorio nazionale per i diritti umani in Siria (Ondus), precisando che 4 delle vittime sono militari della Coalizione anti-Isis a guida Usa, e che i restanti uccisi sono miliziani locali filo-Usa e civili.

L'attentato, che secondo alcune fonti è stato rivendicato dall'Isis, è avvenuto in un ristorante di Manbij.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA