Asia Bibi è ancora in Pakistan

L'annuncio del ministero degli Esteri. Ieri la scarcerazione

(ANSA) - ROMA, 8 NOV - Asia Bibi, la donna cattolica accusata di blasfemia e assolta dalla Corte suprema pachistana dopo 8 anni di carcere, è ancora in Pakistan. Lo riferisce il portavoce del ministero degli Esteri di Islamabad. "E' ancora in Pakistan", ha detto Muhammad Faisal citato dall'Afp. Ieri l'avvocato della donna aveva riferito che Asia Bibi aveva lasciato il Paese verso una destinazione sconosciuta.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA