Netanyahu a Orban, vero amico di Israele

Nonostante accuse di antisemitismo rivolte a premier ungherese

(ANSA) - GERUSALEMME, 19 LUG - Il premier israeliano Benjamin Netanyahu ha accolto questa mattina il premier ungherese Victor Orban definendolo un "vero amico di Israele" nonostante le proteste legate ad alcuni commenti fatti in passato da quest'ultimo e ritenuti antisemiti.
    Orban era stato attaccato l'anno scorso per avere inneggiato a Miklos Horthy, il leader ungherese dei tempi di guerra - quando 600 mila degli 800 mila ebrei magiari vennero uccisi nella Shoah - che introdusse leggi antisemite nel Paese e collaborò con i nazisti. Orban, inoltre, aveva usato un linguaggio ritenuto antisemita nel criticare l'investitore-filantropo George Soros, scatenando l'ira della comunità ebraica globale.
    Nonostante questo, Netanyahu ha lodato oggi Orban per il suo contributo alla lotta all'antisemitismo e lo ha ringraziato per la posizione filo israeliana dell'Ungheria.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA