Macron, Trump uscirà da intesa Iran

Il presidente francese: 'Non sono riuscito a convincerlo'

 "Credo che Donald Trump uscirà dall'accordo" sul nucleare iraniano, "per ragioni di politica interna". Lo ha detto il presidente francese Emmanuel Macron al termine del suo viaggio negli Usa, ammettendo di non essere riuscito a convincere il presidente Usa a restare nell'intesa sottoscritta nel 2015. Trump deve compiere la sua scelta entro il 12 maggio. Macron, parlando con la stampa Usa prima di lasciare Washington, ha definito una "pazzia" che gli americani si ritirino dagli accordi internazionali, ricordando anche l'uscita dall'intesa di Parigi sul clima. Per il presidente francese questi frequenti cambiamenti di linea degli americani sulle questioni globali "possono funzionare nel breve termine, ma sono folli nel medio e lungo termine". Macron, nel suo incontro con Trump, aveva provato a convincere il presidente Usa a negoziare un'integrazione dell'accordo sul nucleare iraniano sottoscritto nel 2015, affrontando la questione dello sviluppo missilistico di Teheran e il coinvolgimento in Medio Oriente.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA