Siria: Johnson, attacco è stato giusto

'Ma non è un tentativo di cambiare il regime di Assad'

(ANSA) - ROMA, 16 APR - L'attacco missilistico di Usa, Gran Bretagna e Francia contro la Siria "è stato la cosa giusta da fare, per il Regno Unito e per il mondo". Lo ha detto il ministro degli Esteri britannico Boris Johnson al suo arrivo al Consiglio affari esteri in Lussemburgo. Johnson ha ribadito quanto già messo in chiaro dalla premier Theresa May sul fatto che l'attacco "non è un tentativo di cambiare il regime in Siria" dove la guerra, sostiene Johnson, "ho paura che andrà avanti a lungo".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA