Site, Isis e Qaida chiedono attacchi Usa

'Vi taglieremo la testa e la libereremo'

(ANSA) - ROMA, 7 DIC - I sostenitori dell'Isis e di al Qaida minacciano attacchi contro gli americani dopo la proclamazione di Gerusalemme capitale di Israele. Lo riferisce il Site, il sito di monitoraggio dell'estremismo islamico sul web.
    "Vi taglieremo la testa e libereremo Gerusalemme", recita uno dei messaggi, in arabo, ebraico e inglese, postato online e corredato dalle immagini della moschea di al Aqsa.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA