Scontri e feriti anche in Cisgiordania

I manifestanti bruciano le bandiere di Usa e Israele

(ANSAmed) - TEL AVIV, 7 DIC - Scontri sono in corso in diverse località della Cisgiordania, in particolare a Betlemme, Hebron e Ramallah. L'agenzia di stampa Maan riferisce che 16 dimostranti sono stati intossicati da gas o feriti da proiettili rivestiti di gomma in scontri con l'esercito israeliano a Tulkarem e a Qalqilya. Altri incidenti sono segnalati nella zona compresa fra Ramallah e Gerusalemme. I manifestanti, tra Gaza e la Cisgiordania, stanno dando alle fiamme bandiere americane e israeliane, così come poster di Trump e Netanyahu.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA