Netanyahu, altri Paesi seguiranno Usa

'Siamo in contatto, molte ambasciate passeranno nella capitale'

(ANSAmed) - TEL AVIV, 7 DIC - Benyamin Netanyahu è tornato oggi a felicitarsi con Donald Trump per il riconoscimento di Gerusalemme quale capitale di Israele ("Ha legato per sempre il suo nome con la storia della nostra capitale") e ha rivelato che altri Paesi potrebbero seguire il suo esempio. "Siamo in contatto con altri Paesi affinché esprimano un riconoscimento analogo - ha detto il premier in un discorso al ministero degli Esteri - e non ho alcun dubbio che quando l'ambasciata Usa passerà a Gerusalemme, e forse anche prima, molte altre ambasciate si trasferiranno. E' giunto il momento".(ANSAmed)

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA