Gerusalemme: indetto sciopero generale

In Cisgiordania, Gaza e Gerusalemme est, chiusi negozi e scuole

(ANSAmed) - TEL AVIV, 7 DIC - Le autorità palestinesi hanno proclamato per oggi lo sciopero generale in Cisgiordania, a Gerusalemme est e a Gaza per protesta contro le decisione del presidente Usa Donald Trump su Gerusalemme. Lo riporta l'agenzia Wafa che segnala uffici, negozi e scuole chiusi in molte città palestinesi. Già ieri notte, secondo la stessa fonte, ci sono state manifestazioni spontanee di protesta a Gerusalemme, Ramallah, Betlemme e anche nella Striscia. A mezzogiorno (ora locale) è prevista una manifestazione oggi presso la Porta di Damasco della Città Vecchia.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA