Iran: Rouhani, Riad conosce nostra forza

Presidente iraniano risponde alle accuse saudite

(ANSA) - BEIRUT, 8 NOV - Continua il botta e risposta tra Iran e Arabia Saudita alla luce delle improvvise dimissioni del premier libanese Saad Hariri, vicino a Riad, e dell'inasprimento delle violenze in Yemen, dove miliziani filo-iraniani combattono contro una coalizione a guida saudita: il presidente iraniano Hassan Rouhani ha oggi affermato che "l'Arabia Saudita conosce la nostra forza che è maggiore della sua, e non può fare niente contro l'Iran". Le affermazioni di Rouhani, riportate stamani dalla tv libanese filo-iraniana al Mayadin, giungono dopo che l'Arabia Saudita ha da giorni avviato una campagna di accuse dirette all'Iran di interferire nella regione, in particolare in Libano e in Yemen. "Noi vogliamo la stabilità e la sicurezza della regione", ha detto Rouhani, parlando oggi di fronte al consiglio dei ministri a Teheran.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA