Qatar: Mogherini, evitare escalation

Sostegno mediazione Kuwait.Questione a prossimo Consiglio esteri

(ANSA) - BRUXELLES, 10 GIU - "Evitare ogni ulteriore escalation" e "impegnarsi nel dialogo politico" tramite la mediazione offerta dal Kuwait. Questi i "due chiari, diretti, semplici messaggi" dell'Ue ai Paesi del Golfo rivolti dall'Alto rappresentante Federica Mogherini dopo l'incontro con il ministro degli esteri del Qatar, lo sceicco Mohammed bin Abdulrahman Al-Thani. L'Ue, ha ricordato Mogherini, ha "buone relazioni con tutti i Paesi del Golfo e le manterrà". I contatti con le parti coinvolte, ha aggiunto l'Alto rappresentante, "continueranno nei prossimi giorni, sempre con uno scopo: sostenere il lavoro che il Kuwait sta facendo" in quanto "non vogliamo moltiplicare gli sforzi di mediazione" anche perché, visto il precedente del 2014, "crediamo che gli sforzi del Kuwait possano avere successo". Mogherini si è quindi detta disponibile a recarsi personalmente nella regione "se necessario" e che la situazione nel Golfo verrà affrontata dal prossimo Consiglio Ue affari esteri.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA