Israele, sgominata cellula terrorista

Arabi israeliani sospettati di progettare attacchi a soldati

(ANSAmed) - TEL AVIV, 27 DIC - La polizia israeliana in collaborazione con lo Shin Bet (Servizio di sicurezza interno) ha fatto sapere di aver scoperto e arrestato una "cellula del terrore", i cui componenti sono arabi israeliani. Due dei sospettati - Muhammad Masri (37 anni) e Abd Allah Abu Ayash (26) - sono stati accusati di aver programmato un attacco ai danni di soldati dell'esercito nel Negev, nel sud del paese.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA