Bomba a Aleppo mentre rientrano i civili

La tv di Stato accusa i ribelli 'ordigno lasciato in una scuola'

(ANSA) - ROMA, 24 DIC - Un'esplosione ha colpito Aleppo est proprio mentre i residenti stavano tornando nelle loro case dopo che il governo ha ripreso il controllo della città. Lo riferisce la tv di Stato siriana, secondo la quale l'esplosione è stata causata da un ordigno lasciato in una scuola dai ribelli che si sono ritirati grazie ad un accordo sul cessate il fuoco dopo quattro anni di combattimenti.
    L'esplosione è stata ripresa in diretta da un corrispondente della tv libanese Al-manar che stava trasmettendo quando un'enorme nuvola di fumo e polvere si è sollevata alle sue spalle. Secondo il corrispondente in seguito all'esplosione sarebbero morte tre persone, mentre la tv di Stato siriana ha parlato di tre feriti.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA