Regeni: Gentiloni, vogliamo la verità

E indagini congiunte. 'Lo dobbiamo in particolare alla famiglia'

(ANSA) - LONDRA, 4 FEB - "Chiediamo fermamente all'Egitto che le autorità italiane possano collaborare alle indagini sulla morte del nostro connazionale al Cairo perché vogliamo che la verità emerga fino in fondo". Lo ha detto a Londra il ministro degli Esteri Paolo Gentiloni, riguardo all'uccione di Giulio Regeni, a margine della conferenza dei donatori sulla Siria sottolineando di averne parlato questa mattina direttamente con il ministro degli Esteri egiziano. "Lo dobbiamo in particolare alla famiglia colpita in modo irreparabile ma che almeno pretende di conoscere la verità", ha aggiunto.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA