Siria:tv, 30 civili uccisi in raid russi

Al Jazira cita testimoni locali, tra vittime anche minorenni

Almeno 30 civili, tra cui diversi bambini e ragazzi minorenni, sono morti in raid compiuti oggi nell'est della Siria da aerei russi, secondo la televisione panaraba Al Jazira. L'emittente cita testimoni locali secondo i quali gli attacchi sono stati compiuti su due villaggi sotto il controllo dell'Isis nella provincia orientale di Deyr az Zor. In un rapporto pubblicato il mese scorso, Amnesty International aveva accusato la Russia di avere ucciso "centinaia di civili" nei raid aerei condotti in Siria a partire dal 30 settembre scorso.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA