Ucciso il killer di Tel Aviv

Una settimana fa uccise tre persone. Era un arabo israeliano

Nashat Melhem, il killer arabo israeliano che una settimana fa ha ucciso tre persone a Tel Aviv, è stato ucciso. Secondo la radio militare, l'uomo è stato trovato in una moschea di Um el-Fahem, nel nord di Israele, ed è stato ucciso da agenti. Il ministro per la sicurezza interna Ghilad Erdan ha ringraziato le forze dell'ordine "per il grande sforzo mirato a rintracciare il terrorista criminale".
    "Continueremo a combattere il terrorismo con tutta la forza", ha assicurato il ministro. Secondo la radio militare, l'uomo e' stato trovato in una moschea di Um el-Fahem, nel nord di Israele, ed è stato ucciso da agenti. Il ministro per la sicurezza interna Ghilad Erdan ha ringraziato le forze dell'ordine ''per il grande sforzo prodotto allo scopo di rintracciare il terrorista criminale che ha compiuto l'attentato la settimana scorsa a Tel Aviv''. ''Continueremo a combattere il terrorismo con tutta la forza'', ha assicurato inoltre il ministro
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA