Sudan rompe relazioni con Iran

Dopo assalto consolato saudita a Teheran

(ANSA) - ROMA, 4 GEN - Il Sudan ha rotto le relazioni diplomatiche con l'Iran dopo l'attacco al consolato saudita a Teheran. Lo ha reso noto il ministero degli Esteri in un comunicato, specificando che la decisione avrà effetti immediati. In precedenza, Khartoum era stato espulso l'ambasciatore iraniano. Prima del Sudan, Arabia Saudita e Bahrein hanno rotto le relazioni diplomatiche con l'Iran, al culmine della tensione seguita all'esecuzione dell'imam sciita Nimr al-Nimr.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA