Gerusalemme, casa attentatore demolita

Palestinese che due mesi fa uccise tre ebrei su autobus

(ANSA) - TEL AVIV, 4 GEN - Reparti della polizia israeliana sono schierati nel rione di Jabel Mukaber (Gerusalemme est) per proteggere la demolizione della abitazione di Alaa Abu Jamal, un palestinese che due mesi fa ha ucciso tre passeggeri ebrei in un autobus, ed è stato poi ucciso a sua volta. Nelle vicinanze è stata intanto murata la abitazione di Baha Alyan che lo stesso giorno travolse passanti israeliani a Gerusalemme e accoltellò i feriti, prima di essere ucciso a sua volta.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA