Attacco a moschee sunnite a sud Baghdad

Nella notte tra ieri e oggi. Danni ma nessuna vittima

(ANSA) - BEIRUT, 4 GEN - Due moschee sunnite sono state attaccate nella notte nella regione irachena di Hilla, a sud di Baghdad, in una zona a maggioranza sciita. Lle esplosioni hanno causato danni materiali ma non vittime. Falah Khafaji, membro del consiglio provinciale di Hilla, ha detto di non credere che gli attacchi siano causati dalle tensioni scatenate dall'uccisione in Arabia Saudita dell'imam sciita Nimr al Nimr, bensì come un tentativo dell'Isis di soffiare sulla divisione confessionale tra sunniti e sciiti.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA