Medio Oriente, israeliani aggrediti in colonia Cisgiordania. Morta una ragazza

È rimasto ferito in modo serio dagli spari di una guardia l'aggressore che ha colpito 3 israeliani

Due israeliani sono stati feriti in un accoltellamento nei pressi della colonia di Alon Shvut in Cisgiordania. E' rimasto ferito in modo serio dagli spari di una guardia l'aggressore che ha colpito 3 israeliani - uno dei quali, una ragazza di 25 anni é morta - nella colonia di Alon Shvut in Cisgiordania. Lo dicono i media.

L'autore dell'attacco all'ingresso della colonia di Alon Shvut è un palestinese di Hebron, scarcerato a suo tempo in base a un accordo per la liberazione da parte di Israele di detenuti palestinesi. Lo dice il sito di Ynet che cita una fonte palestinese. L'uomo prima di accoltellare le sue vittime, avrebbe tentato di investirle. Il nome del palestinese è Maher Hamdi Hashalamun, 30 anni. Sarebbe affiliato alla Jihad islamica e ha fatto cinque anni di prigione dal 2000 al 2005 per aver aver attaccato una pattuglia israeliana.

Tensione alta anche a Tel Aviv, dove un soldato israeliano è stato accoltellato da un palestinese. La vittima - intorno ai venti anni - è morta in serata in ospedaleIl sospetto aggressore è di Nablus in Cisgiordania ed è stato arrestato.

Hamas elogia attacco a soldato a Tel Aviv. Il portavoce di Hamas all'estero Hussam Badran ha elogiato l'attacco al soldato israeliano a Tel Aviv: ''E' un passo benvenuto nella giusta direzione che mostra - ha detto citato da Ynet - la tenacita' del nostro popolo di resistere all'occupante e lottare contro i suoi crimini ad Al-Aqsa e a Gerusalemme''. Per Badran, l'attentato e' una ''riposta all'esecuzione di un giovane arabo di Kafr Kanna da parte della polizia israeliana, con il sostegno della leadership politica di Israele''.

Secondo le prime ricostruzioni, il sospetto aggressore avrebbe colpito più volte con un coltello il giovane soldato israeliano, anche nel tentativo - riportano alcuni media - di impossessarsi del fucile del militare. L'accorrere dei passanti avrebbe messo in fuga l'aggressore che si è diretto verso l'ingresso di un palazzo vicino. Nella fuga l'uomo si è procurato piccole ferite. La polizia a quel punto ha circondato l'edificio, è entrata ed ha arrestato il sospetto. Secondo un medico del pronto soccorso - citato dai media - "sulla strada vicino la stazione del treno un giovane di circa 20 anni era steso in terra in stato incosciente, senza battito del polso e respiro". Il soldato è stato trasportato, in condizioni critiche in ospedale e poi è morto. Questo nuovo attacco avviene nel corso delle crescenti tensioni che hanno fatto seguito a due attentati a danni di israeliani a Gerusalemme, cosi' come gli scontri avvenuti nel nord di Israele dopo l'uccisione a Kfar Kana da parte della polizia israeliana di un arabo armato di coltello sospettato di aver aggredito le forze dell'ordine.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA