Muftì Egitto condanna Isis, non è Islam

Massima autorità religiosa sunnita rilancia anatema su jihadisti

(ANSA) - IL CAIRO, 8 SET - Le azioni dello Stato islamico, comprese le profanazioni di mausolei sacri e tombe dei profeti, "non hanno nulla a che fare con l'Islam o ogni altra religione.
    Lo ha detto il Gran Mufti d'Egitto, Chawqi Allam, in un nuovo attacco delle massime autorità religiose musulmane sunnite all'Isis.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA




Modifica consenso Cookie