Hugh Grant punzecchia Boris Johnson

Per un video del premier ispirato al film Love Actually

(ANSA) - LONDRA, 10 DIC - E' valso la presa in giro di Hugh Grant, stella del cinema, ma anche attivista porta a porta anti-Brexit in questa campagna elettorale britannica, il video spot in cui Boris Johnson non ha esitato a mettersi nei panni di un personaggio di Love Actually: commedia di culto datata 2003.
    Nel film Grant veste i panni di un immaginario primo ministro laburista capace di dire no (a differenza di Tony Blair, all'epoca) agli Usa. Ma nella video-parodia l'attuale premier 'interpreta' invece il ruolo di Andrew Lincoln, che nella scena finale della commedia svela la notte di Natale il suo amore segreto per Keira Knightley mostrandole a distanza una serie di cartelli. Solo che BoJo mostra slogan e promesse sulla Brexit.
    "Noto - ha ironizzato Grant - come non sia stato lasciato uno dei cartelli del film originale in cui Lincoln dice che 'a Natale bisogna dire la verità'.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA