Principe Andrea vago su ricordi Epstein

Intervista alla Bbc del Duca di York

(ANSA) - NEW YORK, 15 NOV - "Mi mangio le mani ogni giorno" per essere stato ospite a casa di Jeffrey Epstein, il miliardario morto in carcere travolto dalle accuse di sesso con minori, dopo la sua prima condanna. Lo afferma il principe Andrea, terzogenito della regina Elisabetta, in un'intervista alla Bbc.
    Il Duca di York però precisa di non ricordare di aver mai incontrato Virginia Roberts Giuffre, la principale accusatrice di Epstein che ha dichiarato di essere stata costretta a 17 anni a compiere atti sessuali con il principe.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA