Lettera di infrazione Ue contro Gb

Non ha nominato commissario. Deve spiegare perché entro il 22

(ANSA) - BRUXELLES, 14 NOV - La Commissione Ue ha aperto una procedura d'infrazione contro il Regno Unito perché non ha indicato il proprio candidato commissario. Le autorità britanniche hanno fino al 22 novembre per fornire le loro motivazioni.
    La Commissione spiega in un comunicato di aver inviato una lettera di messa in mora al Regno Unito perché è venuto meno agli obblighi dettati dal Trattato Ue non presentando nessun candidato per il posto di commissario Ue. Londra ha fino al 22 novembre per dare le sue motivazioni, e "questo stretto lasso di tempo è giustificato dal fatto che la Commissione deve entrare in funzione il prima possibile", scrive Bruxelles.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA