Gb: niente sciopero delle poste a Natale

Accolto ricorso Royal Mail su consultazione sindacale 'viziata'

Niente sciopero di Natale per i lavoratori della Royal Mail, le poste britanniche. Lo ha deciso l'Alta Corte di Londra, accogliendo il ricorso presentato dall'azienda contro lo modalità di un'astensione dal lavoro annunciata dai sindacati di categoria per fine dicembre.
    Il mese scorso oltre 100.000 dipendenti postali avevano votato a favore della protesta, proclamata a causa di una vertenza irrisolta. Ma il vertice di Royal Mail aveva denunciato la consultazione come "potenzialmente irregolare" e quindi nulla: sospetto di cui la corte ha oggi accolto la fondatezza.
    La Communications Workers Union (CWU), un sindacato di settore, ha risposto a stretto giro preannunciando appello e bollando il verdetto odierno come "un assoluto oltraggio" e una sfida "dell'establishment contro 110.000 lavoratori".Storica istituzione pubblica del Regno, la Royal Mail fu a suo tempo privatizzata ed è stata al centro di ripetuti conflitti sindacali negli ultimi anni, fra tagli e radicali progetti di ristrutturazione.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA