A Varsavia destra nazionalista in marcia

In migliaia a Festa dell' Indipendenza, bruciata bandiera Ue

(ANSA) - VARSAVIA 11 NOV - Decine di migliaia di ultranazionalisti di destra hanno marciato questo pomeriggio nel centro di Varsavia in occasione della Festa dell'Indipendenza e alcuni di loro hanno bruciato la bandiera dell'Unione europea. La Marcia è stata indetta da varie organizzazioni nazionaliste radicali polacche per il decimo anno consecutivo. Vi avrebbero partecipato 47 mila persone, secondo il municipio, 150 mila secondo gli organizzatori. Meno degli scorsi anni, secondo alcuni osservatori, mentre per i promotori si sarebbe trattato di una delle più grandi manifestazioni dell'estrema destra in Europa di quest'anno. Tra gli slogan della marcia: "Prendi sotto la protezione l'intera nazione" (tratto da un canto religioso), accompagnato dall'immagine di un pugno chiuso avvolto da un rosario. In parallelo, nella capitale polacca si è svolta anche una Marcia antifascista, che ha radunato circa 10 mila persone al canto di 'Bella Ciao'. I percorsi delle due marce erano diversi, quindi non c'è stato alcun contatto.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA