Serbia: 75/mo liberazione Belgrado

Medvedev con presidente Vucic ed altre autorità alla parata

(ANSAmed) - BELGRADO, 19 OTT - Il premier russo Dmitri Medvedev è a Belgrado per una breve visita in occasione delle celebrazioni del 75/mo anniversario della liberazione della città dal nazifascismo, alla quale diedero un contributo determinante le truppe dell'Armata Rossa sovietica. Insieme al presidente serbo Aleksandar Vucic, alla premier Ana Brnabic e alle altre autorità serbe, Medvedev assisterà alla parata militare in programma in una base aerea alle porte di Belgrado. Al centro dei colloqui del premier russo l'ulteriore rafforzamento della collaborazione economica e commerciale fra Russia e Serbia, con la firma di alcuni accordi bilaterali nei campi agricolo e delle infrastrutture ferroviarie.
    Medvedev terrà un discorso al parlamento serbo nel quale dovrebbe ribadire tra l'altro il pieno sostegno a Belgrado sulla questione del Kosovo. Mosca non riconosce l'indipendenza di Pristina ed è schierata in appoggio dell'integrità territoriale della Serbia.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA