Immunità moglie diplomatico non vale più

Ad agosto aveva investito e ucciso il 19enne Harry Dunn

Anne Sacoolas, la moglie di un funzionario americano di base nel Regno Unito fatta rientrare in fretta e furia oltreoceano con la copertura dell'immunità diplomatica dopo aver investito e ucciso alla guida di un'auto un 19enne inglese, non gode più dell'immunità diplomatica. Lo ha scritto il ministro degli Esteri britannico, Dominic Raab in una lettera ai familiari della vittima, Harry Dunn, di cui la Bbc ha preso visione. L'incidente era avvenuto ad agosto, quando la donna, uscendo dalla base della Raf nel Northamptonshire in cui lavorava il marito, Jonathan Sacoolas, un diplomatico proveniente dai ranghi del Dipartimento di Stato, ha imboccato la corsia sbagliata investendo frontalmente Dunn, che era in sella a una moto. Anne Sacoolas è finita sotto indagine, ma è stata fatta rapidamente ripartire negli Usa. La vicenda aveva suscitato un sentimento di indignazione collettiva innescato fra l'altro dalla protesta della madre e del resto della famiglia del giovane morto.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA