Polonia deferita Corte giustizia Ue

Su indipendenza giudici

(ANSA) - BRUXELLES, 10 OTT - La Commissione europea ha deciso di deferire la Polonia alla Corte di giustizia dell'Ue in merito al nuovo regime disciplinare sui giudici, richiedendo una procedura accelerata. Questa decisione costituisce una nuova tappa nel braccio di ferro fra Bruxelles e Varsavia. Lo scorso 3 aprile la Commissione europea ha avviato la procedura di infrazione contro la Polonia in base al fatto che il regime disciplinare mina l'indipendenza giudiziaria dei giudici e non assicura le garanzie necessarie per proteggerli dal controllo politico, come richiesto dalla Corte di giustizia dell'Ue.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA