Brexit: 'possibile accordo' su Irlanda

Da approfondire in negoziati tecnici e a Bruxelles

(ANSA) - LONDRA, 10 OTT - Boris Johnson e Leo Varadkar "intravedono il sentiero di un possibile accordo" in extremis sulla Brexit. Lo si legge in una dichiarazione congiunta diffusa da Downing Street dopo un incontro in forma privata che il premier britannico e quello irlandese hanno avuto oggi presso Liverpool. Nessun dettaglio sulla discussione, definita comunque "costruttiva". Il confronto prosegue ora in forma "intensa" fra le task force tecniche e sarà proseguito domani a Bruxelles dal ministro Steve Barclay col capo negoziatore Ue, Michel Barnier.I due primi ministri - si legge nella nota - "hanno avuto una discussione dettagliata e costruttiva ed entrambi continuano a credere che un deal sia nell'interesse di tutti". "Essi sono d'accordo di poter vedere il sentiero d'un possibile accordo", recita il testo, limitandosi a precisare che il confronto si è "concentrato sulle sfide doganali" al confine post Brexit fra Irlanda del Nord e Irlanda e "sul consenso" che i nordirlandesi dovranno dare sull'eventuale intesa.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA