Conte, sui migranti non arretreremo

'Uno stato sovrano deve contrastare l'immigrazione clandestina'

(ANSA) - ROMA, 23 SET - Sui migranti "non accetteremo alcun meccanismo che possa risultare incentivante per nuovi arrivi, la nostra politica è molto rigorosa e non arretreremo di un millimetro, l'Italia deve decidere che arriva nel suo territorio", nel rispetto delle convenzioni, ma "uno Stato sovrano deve contrastare l'immigrazione clandestina". Lo ha detto il premier Giuseppe Conte da New York.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA