Brexit: Ue, sì a proroga se Gb la chiede

'Ma in quel caso dovrà nominare un commissario'

(ANSA) - BRUXELLES, 10 SET - "Il commissario britannico? Vedremo cosa succederà fino al 1 novembre, attenderemo quella data. Se il Regno Unito dovesse chiedere una proroga gliela concederemo, ma in quel caso dovrà nominare un commissario".
    Così la presidente eletta della commissione europea Ursula von der Leyuen .
    "La Brexit non è la fine di qualcosa ma l'inizio delle nostre future relazioni con il Regno Unito, che voglio siano buone anche in futuro", ha detto ancora Ursula von der Leyen. "So che Phil Hogan (irlandese, ndr) è un negoziatore molto bravo ed equo. Ha gestito il portafoglio dell'agricoltura in maniera straordinaria, ed è quello che mi aspetto da lui anche come commissario al Commercio", ha aggiunto, "è molto importante avere un accordo sul libero scambio molto valido con il Regno Unito", ha aggiunto.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA