Auto invade marciapiede e fa strage, paura a Berlino

Tra le vittime anche un bambino, il conducente è rimasto gravemente ferito

Quattro persone, tra cui un bambino, sono morte questa sera travolte da un'auto in corsa piombata sul marciapiede nel centro di Berlino. I vigili del fuoco della capitale tedesca lo riferiscono in un tweet, parlando di un grave "incidente stradale". Secondo le prime informazioni una Porsche avrebbe travolto una folla di passanti. Il conducente è rimasto gravemente ferito. 

L'incidente - riferisce il Berliner Zeitung online - si è verificato nel distretto di Mitte, il quartiere più centrale della capitale tedesca, all'angolo tra Invalidenstrasse e Ackerstrasse. Allo stato attuale delle indagini - conferma il sito - la polizia esclude un attacco terroristico. "Riteniamo si tratti di un incidente stradale", ha detto un portavoce della polizia al Berliner Zeitung. Invalidenstrasse è stata chiusa in entrambe le direzioni tra Ackerstrasse e Brunnenstrasse. Sul posto numerosi agenti e vigili del fuoco.

'Incidente dovuto alla perdita del controllo del veicolo a causa dell'alta velocità'. E' questa l'ipotesi della polizia allo stato attuale, secondo quanto riferisce Bild. Tra i morti accertati c'è un bambino piccolo e sua nonna, mentre la madre del bimbo, il conducente del veicolo e una terza persona sono rimasti feriti. Dentro l'auto in corsa, accanto al conducente, c'era una donna e un bambino di sei anni, riferisce sempre la testata tedesca.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA