Ue, fumata nera sulle nomine

Conte: verso il superamento del criterio degli Spitzenkandidaten

(ANSA) - BRUXELLES, 21 GIU - Fumata nera al vertice dei leader europei sulle nomine per i top job europei. La partita è stata rimandata a una riunione straordinaria convocata per il 30 giugno.
    Sulle nomine "c'è stallo. E' stato dato mandato a Tusk di parlare con i rappresentanti in Parlamento Ue per vedere di superare il criterio degli Spitzenkandidaten". Lo afferma il premier Giuseppe Conte parlando con i cronisti al termine della cena dei leader Ue sulla nomina del presidente di commissione.
    "Questa prospettiva è migliore per i nostri interessi", spiega il capo del governo sottolineando di "non voler scoprire le carte" sul profilo che l'Italia ha intenzione si sostenere.
    "Deve essere un candidato forte e autorevole", sottolinea.
    Lungo colloquio tra Conte e il presidente francese Emmanuel Macron nell'albergo di Bruxelles dove entrambi alloggiano.
    Assieme ai due, seduti al tavolo nel bar dell'hotel, c'è il premier lussemburghese Xavier Bettel, mentre nella stessa stanza ma a un tavolo diverso la cancelliera Angela Merkel.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA