Ue: Conte, competere a parità di armi

'In un sistema integrato le regole siano uguali per tutti'

(ANSA) - BRUXELLES, 20 GIU - "Se siamo in un sistema integrato dobbiamo competere con le sfide globali ma all'interno dell'Ue le regole devono essere uguali per tutti. Io voglio competere, ma a parità di armi". Lo afferma il premier Giuseppe Conte commentando con i cronisti il passaggio della lettera in cui il premier critica paradisi fiscali e ricerca del surplus all'interno dell'Ue.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA