Visegrad boccia Weber alla Commissione

Sostegno alla posizione di Orban

(ANSA) - BUDAPEST, 14 GIU - I quattro Paesi di Visegrad (Polonia, Repubblica Ceca, Slovacchia e Ungheria) non appoggeranno Manfred Weber per la posizione di presidente della Commissione europea: viene accolta così la posizione di Viktor Orban, premier ungherese e leader di Fidesz, partito sospeso dal Ppe. La decisione è stata assunta in un incontro informale tenutosi ieri a Budapest.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA