Corbyn, giuste dimissioni May, ora voto

Leader Labour contro soluzione interna ai Tory, è partito diviso

(ANSA) - LONDRA, 24 MAG - Jeremy Corbyn accoglie come una scelta giusta, quanto inevitabile, l'annuncio delle dimissioni di Theresa May sullo sfondo dello stallo della Brexit, ma non crede che un nuovo leader Tory possa fare meglio e torna a invocare elezioni anticipate. La premier - commenta il leader dell'opposizione laburista - "ha ammesso ciò che il Paese sa da mesi: che lei non può governare e neppure può il suo partito, diviso e in via di disintegrazione". Quindi la richiesta del Labour: "immediate elezioni politiche" nel Regno Unito.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA