Brexit: Corbyn-May, negoziati chiusi

Laburisti e Tory non trovano un accordo

 I negoziati sulla Brexit fra Tory e Labour si chiudono senza un accordo. Lo annuncia il leader laburista Jeremy Corbyn in una lettera alla premier Theresa May nella quale scrive che dopo sei settimane di colloqui si è arrivati "fin dove si poteva", aggiungendo tuttavia come sia "ormai chiaro che non siamo stati in grado di costruire un ponte fra le nostre importanti differenze politiche", malgrado "i compromessi" individuati in "alcune aree". May ha preso atto della decisione del Labour di mettere fine dopo sei settimane ai colloqui ma rispondendo alla lettera di Corbyn ne attribuisce la responsabilità soprattutto alle contraddizioni in casa laburista. "Non siamo stati in grado di superare il fatto - scrive - che non c'è una posizione comune nel Labour fra chi vuole attuare la Brexit e chi vuole tenere un secondo referendum che potrebbe rovesciarla".

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
      TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

      Video ANSA