Julian Assange arrestato a Londra, sollevato e portato via di peso

Da 7 agenti in borghese nell'ambasciata ecuadoriana

Il fondatore di Wikileaks, Julian Assange, durante il suo arresto nell'ambasciata ecuadoriana a Londra, è stato sollevato e portato via di peso da sette agenti in borghese della polizia di Londra.

E' quanto si vede in un video trasmesso da Sky News. Al momento del suo arresto Assange aveva in mano un libro di Gore Vidal.

IL VIDEO DELL'ARRESTO PUBBLICATO SULLA PAGINA FACEBOOK DELLA TV RUPTLY

Invecchiato, ammanettato e con una barba grigia che non rende giustizia ai suoi 47 anni, Julian Assange appare tuttavia indomito nel video che ne testimonia la cattura da parte della polizia britannica nell'ambasciata dell'Ecuador a Londra. Il suo j'accuse, rilanciato dalle immagini riprese da tutti i media del Regno, si racchiude in due frasi pronunciate nella calca. La prima è una denuncia: "Il Regno Unito non ha civiltà"; la seconda un appello ai cittadini britannici: "Il Regno Unito deve resistere".

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA